Immigrati ed Integrazione: le ombre della discriminazione

E’ persino ovvio affermare che nessun percorso di integrazione può considerarsi efficace se non abbia
affrontato e risolto il grave problema della discriminazione di cui è oggetto larga parte della popolazione
immigrata.
Molti studiosi considerano l’esperienza della discriminazione una causa profonda di insoddisfazione
dei migranti rispetto allo status nella società di accoglienza. Se infatti il loro accesso alle istituzioni o
a beni e servizi pubblici e privati, non avviene su un piede di parità con i cittadini nazionali e in modo non discriminatorio, non può che determinarsi una caduta delle loro “aspettative di integrazione”, vedendo
delusa l’esigenza di “riconoscimento” della società di accoglienza. Questo incide profondamente
sui delicati processi di identificazione e di auto-riconoscimento degli immigrati, soprattutto delle
Seconde e Terze generazioni. E gli esiti possono essere drammatici. Fatti recenti lo stanno dimostrando.

Il non riconoscimento dei diritti ed il sentimento di marginalità che ne consegue (aldilà della ingiustizia insita
nella discriminazione), stanno sfociando in gravissimi conflitti, mostrando come la coesione sociale, possa
essere garantita solo dal riconoscersi in un patrimonio condiviso frutto del rispetto di regole comuni e
soprattutto di eguaglianza. Per questo si deve vigorosamente contrastare la discriminazione,
circoscrivendone l’ampiezza ed individuando gli strumenti più efficaci per combatterla, nella
consapevolezza che il fenomeno si presenta in termini complessi e molto articolati.

Tale ambizioso obiettivo è alla base di una specifica ricerca nel mondo del lavoro immigrato che ha appena
avviato Aliseicoop (nell’ambito di un Progetto Fami di cui Capofila è Cidis Onlus) che persegue due obiettivi
specifici: approfondire nei settori di edilizia, agricoltura, lavoro di cura (in tre Regioni: Umbria, Campania e
Puglia) la conoscenza della discriminazione oggettiva ed al contempo affrontare la questione legata alla
percezione che della discriminazione stessa ha il singolo immigrato.

Una sintesi dei contenuti specifici dell’indagine figura nella Sezione Progetti in Primo Piano,
mentre un documento preparatorio di Aliseicoop è ripreso nella Sezione Studi e Ricerche.

News

Stato di avanzamento  del progetto Lo Snodo

- 6 gennaio, 2017

Malgrado la cattiva stagione,sono continuati  i lavori di rifunzionalizzazione dell’immobile destinato a diventare il Centro informativo per la valorizzazione delle risorse e delle attività del Parco del Vesuvio.Il sopralluogo tecnico del 4 gennaio 2017 attesta il completamento di tutte le lavorazioni che precedono le fasi dell’impermeabilizzazione e delle finiture. Si confida nel bel tempo perché procedano speditamente. All’interno, nella Sezione specifica del Progetto (Capofila Prodoos, Partner Aliseicoop) alcune immagini documentano il procedere dei lavori.

leggi ancora...

Chiusura di fine anno

- 22 dicembre, 2016

 Si informa che per le festività di fine anno, l’ufficio di Todi resterà chiuso dal 23-al 30 dicembre, mentre quello di Napoli chiuderà i giorni 28 e 29 dicembre.   

leggi ancora...

In partenza il progetto I&I

- 14 dicembre, 2016

Si informano i membri dello staff che è formalmente avviato il progetto Fami trasnazionale denominato “Immigrati ed Integrazione. Per tanti solo un miraggio?”. Come inteso nella precedente riunione, si prega comunicare l’accordo sul logo prescelto.

leggi ancora...

Avvio del progetto I & I

- 28 novembre, 2016

E’ convocata per venerdì 2 dicembre alle ore 10.30 presso la sede di Todi la riunione di avvio del progetto transnazionale FAMI di Scambio di Buone Pratiche, Immigrants & Integration. Si prega l’intero staff di essere presente data l’importanza della questione da trattare.

leggi ancora...

Stato d’avanzamento del progetto Lo Snodo

- 25 novembre, 2016

Superato lo “Snodo” faticoso degli incontri preparatori e delle autorizzazioni, finalmente il 21 novembre 2016 è stato avviato il cantiere per la rifunzionalizzazione di una struttura  che dovrà essere il Centro di informazione di turisti e visitatori del Parco del Vesuvio.  Cfr. Pagina del progetto

leggi ancora...

Manifestazione d’interesse Urbact

- 11 novembre, 2016

Si informano le associazioni coinvolte che martedì  22 novembre si terrà presso la sede di Napoli (Vico San Nicola a Nilo, 4), alle ore 10.00, un incontro per una prima riflessione sulla partecipazione alla manifestazione di interesse ad Urbact – Comune di Napoli.

leggi ancora...

Partecipazione ad Umbria libri

- 11 ottobre, 2016

Se sollecita lo staff ad essere presente al completo alla riunione per la definizione delle modalità di partecipazione di Alisei Pubblicazioni ad Umbria libri 2016.

leggi ancora...

Certificazione di qualità

- 26 settembre, 2016

Si ricorda che la visita annuale della certificazione di qualità è confermata per giovedì 29 settembre a partire dalle h.9.30. Chi dovesse ancora inviare note e documentazioni è pregato di farlo con urgenza indirizzando a segreteria@aliseicoop.it

leggi ancora...
Page 1 of 812345»...Last »