Coinvolgo&Rigenero

Scrive Alain Touraine che “solo se si rinforza il senso di appartenenza all’identità collettiva, diventa possibile riconoscere le differenze culturali; solo rafforzando le politiche di eguaglianza diventa possibile accettare le
differenze.”

In questo senso la partecipazione di cittadini immigrati alla vita pubblica e alla società civile, può favorire importanti occasioni di scambio e confronto con la popolazione locale. Associazioni di immigrati a vario titolo costituite o da costituire, possono in questo senso rivelarsi essenziali per stimolare una presenza attiva e propositiva all’interno
della vita sociale, civica e culturale di un territorio.
Questo vale in particolare laddove, come in Umbria, il processo migratorio ha raggiunto una fase matura espressa
da una presenza importante della componente femminile, dalla crescita degli alunni di origine straniera nelle scuole, dal peso delle Seconde/Terze Generazioni, dalle attività gestite da immigrati, dall’accesso di molti di loro ad una cittadinanza anche giuridica. Tali fattori significano infatti che è intervenuto nel corso degli anni un cambiamento strutturale sia nella composizione della popolazione immigrata, sia nella società nel suo complesso, che impone ad entrambe di attivarsi per promuovere una collettività più integrata ed inclusiva.
Il Progetto FAMI Coinvolgo&Rigenero, promosso dalla Regione Umbria ed affidato per questa specifica parte ad Aliseicoop, persegue in questo senso lo specifico obiettivo di promuovere iniziative di coinvolgimento il più diffuso possibile di immigrati e popolazione autoctona.

Vedi il Progetto

News

Certificazione di qualità

- 26 settembre, 2016

Si ricorda che la visita annuale della certificazione di qualità è confermata per giovedì 29 settembre a partire dalle h.9.30. Chi dovesse ancora inviare note e documentazioni è pregato di farlo con urgenza indirizzando a segreteria@aliseicoop.it

leggi ancora...

Terremoto e seconde case

- 12 settembre, 2016

E’ prevista per lunedì 19 settembre una riunione di staff per un primo approfondimento  della  ipotesi formulata  per un eventuale autorecupero delle seconde case lesionate dal terremoto in Centro Italia. La riunione si terrà a Todi, Località alle Barche a partire dalle 10,30.

leggi ancora...

Riapertura

- 9 settembre, 2016

Dal 29/08/2016 le sedi di Aliseicoop sono ritornate operative negli orari abituali. Per contatti info@aliseicoop.it –  segreteria@aliseicoop.it

leggi ancora...

Chiusura estiva

- 29 luglio, 2016

Si comunica che gli uffici delle sedi di Aliseicoop a Todi (in località Pian delle Barche) ed a Napoli (vicolo di San Nicola al Nilo), resteranno chiusi per ferie estive dall’8 al 29 agosto 2016. Per contatti urgenti: segreteria@aliseicoop.it e info@aliseicoop.it  

leggi ancora...

AUTOCOSTRUZIONE/AUTORECUPERO. Il passaggio a sistema

- 5 luglio, 2016

E’ fissato per venerdì 15 luglio alle ore 10,30 presso la sede di Aliseicoop a Pian delle Barche (Todi), un incontro con il seguente o.d.g.: autocostruzione/autorecupero approfondimento e valutazione di difficoltà e differenze; indicazioni per lo sviluppo della sperimentazione realizzata in Campania. Saranno presenti lo staff di Alisei ed i professionisti coinvolti.

leggi ancora...

Costruire “casa”. Germania paese di arrivo

- 8 giugno, 2016

E’ il titolo della esposizione al Padiglione tedesco della Biennale di Architettura di Venezia che vuole essere una risposta in positivo al bisogno urgente di alloggi per oltre il milione i rifugiati accolti in Germania nel 2015. L’esposizione racconta le città tedesche dove gli immigrati arrivano e decidono di cominciare una nuova vita. E’stata declinata nell’accezione architettonica portando a formulare le otto tesi di una tipica Arrival city tedesca: è una città nella città, è economica, è vicina al lavoro, è

leggi ancora...

Autorecupero del futuro Centro di Informazione “Lo Snodo”

- 9 maggio, 2016

Si informa che mercoledì 18 maggio alle ore 10 si terra presso la sede di Napoli un incontro di staff per la programmazione operativa dell’autorecupero del futuro Centro di Informazione “Lo Snodo” nel Parco del Vesuvio. Si invierà tempestivamente la documentazione completa del Progetto I-Park (di cui Lo Snodo è parte) affidato a Prodos dalla Fondazione Con il Sud.

leggi ancora...

Un esempio di livello europeo: il Villagio autocostruito a Sant’Enea a Perugia

- 24 febbraio, 2016

Si terra presso il complesso multietnico di 46 case autocostruite a Sant’Enea, l’incontro organizzato da Rai3 -Umbria il 26 febbraio, per valorizzare l’iniziativa della Regione Umbria (che aveva sostenuto la realizzazione della complessa iniziativa) come esempio per la soluzione dei problemi di emergenza abitativa. Parteciperà all’incontro Carla Barbarella in rappresentanza di Aliseicoop che ne era stata la convinta sostenitrice. Il video dell’incontro sarà visibile sul sito www.autocostruzione.net .

leggi ancora...
Page 3 of 9«12345»...Last »