Regional Integration Accelerator

Il lavoro per accelerare i tempi dell’inserimento

Logo--RIAC_webDenominato RIAC è un Progetto europeo che coinvolge oltre ad Aliseicoop altri cinque Partner. E’ finalizzato all’inserimento socio/lavorativo di rifugiati e richiedenti asilo attraverso modalità innovative centrate sulla ricerca preliminare di un datore di lavoro disponibile all’assunzione di un migrante e sulla parallela individuazione di un lavoratore rifugiato che si impegni al contestuale apprendimento di lingua e professionalità. Questo rovesciamento del percorso tradizionale (che mette al primo posto l’acquisizione della lingua e poi l’inserimento sul mercato del lavoro) può essere un importante fattore di accelerazione dei tempi di inserimento, ma può anche permettere di rendere più significativo l’apprendimento della lingua di fatto finalizzata anche al lavoro oltreché alla conoscenza del paese di accoglienza. In grande sintesi si punta a creare una stretta sinergia tra domanda e offerta che deve condurre all’assunzione del lavoratore. Una vera e propria sfida, soprattutto nel contesto italiano attuale!

In altre parole, a partire da un’analisi del mercato del lavoro locale (nello specifico quello del territorio della Regione Umbria) il Progetto mira ad individuare non solo i bisogni del contesto, ma quelli specifici dei datori di lavoro con cui si entra in contatto nella prima fase dell’implementazione progettuale. In sinergia con l’eventuale disponibilità dei datori di lavoro all’inserimento di rifugiati o richiedenti asilo nelle proprie aziende, si passa ad una successiva fase presso le strutture di accoglienza per verificare la disponibilità del migrante ad essere inserito nel posto di lavoro individuato,posto che sia accertata la congruità di capacità e competenze e che si sia manifestata la volontà di acquisire formazione linguistica e professionale, al termine della quale dovrebbe essere resa possibile l’assunzione in azienda.

Il Progetto è stato avviato il primo gennaio 2018 e se ne stanno attuando le prime fasi.